Estate ragazzi, presso l’oratorio interparrocchiale di San Martino Sannita.

Le parrocchie di Sant’Angelo a Cupolo, San Martino Sannita e San Nicola Manfredi, in queste settimane promuovono un’iniziativa comune, rivolta ai fanciulli e ai ragazzi del loro territorio. L’ormai tradizionale oratorio estivo organizzato da dodici anni dall’oratorio della parrocchia di San Martino vescovo, infatti, per l’edizione 2018, si trasforma ufficialmente in iniziativa interparrocchiale, coinvolgendo i parroci dei Comuni limitrofi. L’iniziativa è inserita nell’ambito di un progetto sul quale, in questi mesi, i sacerdoti interessati si sono confrontati e che, di fatto, si presenta come la prima proposta ufficiale della nascente unità pastorale. Il programma prevede momenti per il gioco interattivo, l’attività educativa, il laboratorio creativo, la preghiera comunitaria. Il senso di ecclesialità che si vive grazie a questa iniziativa unica nel suo genere per il numero di parrocchie coinvolte, si arricchisce ancora di più in termini di comunione, trascendendo anche i confini interparrocchiali, per aprirsi all’esperienza interdiocesana. In questi giorni, infatti, gemellati con l’oratorio della parrocchia di Santa Teresa di Gesù Bambino, della diocesi di Ariano Irpino, i due gruppi si sono incontrati per partecipare ad attività congiunte e arricchirsi l’uno delle ricchezze umane e spirituali dell’altro. L’estate ragazzi, presso l’oratorio interparrocchiale di San Martino Sannita, terminerà il 20 luglio, in attesa di altre iniziative alle quali i sacerdoti della zona, in comunione con l’arcivescovo mons. Felice Accrocca, stanno lavorando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.