Tra Eurolega e Eurocup il basket europeo rischia il caos.

La Euroleague Commercial Assets ha diramato la lista delle partecipanti all’Eurolega e all’Eurocup per la stagione 2016/2017 e non sono mancate le sorprese. Per la Euroleague sono state confermate le indiscrezioni delle scorse settimane con l’Olimpia Milano unica italiana, mentre per la seconda competizione ECA ci sono diverse novità che riguardano anche il blocco italiano. Sono state iscritte all’Eurocup le italiane Reggio Emilia, Trento, Sassari e Cantù. Spicca, inoltre, l’assenza dei top team francesi che, quindi, saranno protagonisti con la Sidigas Avellino nella nuova FIBA Basketball Champions League. Si preannuncia l’iscrizione della Scandone, Cremona e Venezia. Il basket europeo rischia comunque di finire nel caos e di coinvolgere anche il sistema italiano. Infatti, più volte, la FIP con il presidente Gianni Petrucci ha invitato Reggio, Trento e Sassari alla non-iscrizione per l’Eurocup che, tra l’altro, può essere disputata solo da team che prendono parte ai tornei nazionali. Ora bisognerà attendere gli sviluppi di questa vicenda e nel frattempo le società si prepararono ad allestire i roster per la prossima annata. La Scandone cerca di stringere i tempi per chiudere l’operazione Cusin. Il centro friulano sembra sempre piu’ convinto dell’offerta fatta d Nicola Alberani e il giocatore ha declinato l’offerta fatta dalla Vuelle Pesaro. Lo stesso Cusin avrebbe confidato che il suo ingresso nel roster 2016/2017 della Scandone non ‘ ancora sicuro ma è molto probabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*