Evade dai domiciliari: 35 enne finisce in carcere.

Era stato deferito in stato di libertà perché ritenuto responsabile del reato di evasione.
I fatti risalgono a qualche anno fa allorquando il 35enne, originario della provincia di Salerno e domiciliato nel serinese, aveva deciso di estendere arbitrariamente il beneficio degli arresti domiciliari. Ma non aveva fatto i conti con i militari della locale Stazione impegnati in un servizio perlustrativo, nell’ambito della capillare attività di controllo del territorio che il Comando Provinciale Carabinieri di Avellino quotidianamente dispiega al fine di garantire sicurezza e rispetto della legalità. I militari, riconoscendolo, prontamente procedevano a sottoporlo a controllo ed a condurlo in Caserma. E dopo i rituali accertamenti, veniva tradotto presso la propria abitazione.
La puntuale refertazione all’Autorità Giudiziaria ha fatto scattare l’emissione dell’ordine di carcerazione. Successivamente alle formalità di rito svolte in Caserma, per il 35enne si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Avellino dove sconterà la pena di circa 4 mesi di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*