Era evaso da una comunità di Atripalda 18 enne rumeno arrestato con la moglie di 17 anni

Una giovanissima coppia di romeni, condannati per alcuni furti ed evasi dalle rispettive comunità, è stata rintracciata dalla sottosezione della Polizia Stradale di Altedo. I due, lui 18 anni appena compiuti e lei 17, insieme al loro bambino di quattro mesi, erano a bordo di un pullman partito da Napoli e diretto in Romania. I poliziotti, saliti sul pullman, hanno individuato il 18enne, condannato dal Tribunale per i minorenni di Napoli lo scorso anno per diversi colpi messi a segno in centri commerciali in Irpinia. Era evaso da una comunità ad Atripalda, e come lui la 17enne, da accertamenti risultata essere la moglie, che si era allontanata dal domicilio dove era stata affidata dopo la stessa condanna del marito. Il 19enne è stato scortato dalla Polizia Stradale fino al carcere di Avellino, la ragazza e il bambino sono stati accompagnati in una comunità di Corbola, in provincia di Rovigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*