Extracomunitario residente a Castelvenere arrestato per possesso di 100 gr. di hashish.

Un’unità cinofila specializzata del Nucleo Operativo Pronto Impiego del Gruppo di Aversa, nel corso di una specifica attività di servizio finalizzata alla repressione dei traffici illeciti di stupefacenti, ha tratto in arresto un pusher residente a Castelvenere, trovato in possesso di oltre 100 grammi di hashish presso la Stazione FS di Caserta. Il ventiquattrenne, sceso da un treno proveniente da Napoli, non è riuscito a sfuggire al fiuto dei cani antidroga ed è stato immediatamente sottoposto a controllo dai militari, che hanno rinvenuto, occultati all’interno del suo giubbotto, circa 101 grammi di hashish.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.