Falsa denuncia di scippo d due cellulari per farsi risarcire da assicurazione.

I Carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 30enne del luogo ritenuto responsabile dei reati di Procurato allarme e Simulazione di reato. Il giovane, qualche giorno fa, si era presentato presso gli uffici del citato Comando Arma per formalizzare una denuncia per un presunto furto con strappo di una busta contenente due costosi cellulari. La ricostruzione non ha tuttavia convinto i Carabinieri: l’attività d’indagine svolta dai militari ha consentito di appurare che l’evento non si era mai verificato e il denunciante aveva reso quelle false dichiarazioni solo per ottenerne il risarcimento, visto che i due telefonini erano coperti da assicurazione contro tali eventi. Pertanto a carico del 30enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.