Falso tecnico Enel deruba di mille euro una pensionata 90 enne.

I Carabinieri della Stazione di Benevento, a conclusione delle indagini susseguenti la denuncia di furto sporta da una pensionata 90enne del capoluogo, hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato un uomo di 30 anni, disoccupato ed incensurato, anch’egli residente del capoluogo.
Gli accertamenti espletati dai Carabinieri hanno permesso di ricostruire che l’uomo, dopo essersi introdotto nell’abitazione della pensionata ed averne carpito la sua buona fede spacciandosi per un tecnico di una società elettrica, con il pretesto di dover effettuare un sopralluogo finalizzato a verificare la funzionalità dell’impianto elettrico dell’abitazione, asportava la somma contante di € 1.000,00 circa in banconote di vario taglio che l’anziana donna custodiva nel cassetto di un mobile della camera da letto. Dopo essersi appropriato del denaro, l’uomo si allontanava repentinamente dalla casa facendo perdere le sue tracce. Successivamente la donna, dopo essersi resa conto del furto, ha subito allertato i Carabinieri che, una volta raccolta la denuncia, hanno immediatamente avviato le indagini riuscendo ad identificare il malfattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*