Famiglia denuncia,’morto su barella dopo tre giorni degenza’.

In seguito ad una malore era stato ricoverato da venerdì scorso al pronto soccorso dell’ospedale “Rummo” di Benevento dove, secondo quanto denunciano i familiari, sarebbe rimasto su una barella fino ad oggi, forse per carenza di posti in corsia, quando i familiari lo hanno trovato morto. La vittima è Rocco Laudato, un cinquantenne di Casalduni. La moglie ed i familiari hanno presentato un esposto alla Questura. La salma è stata trasferita all’obitorio, in attesa degli esami del medico legale, incaricato dalla Procura della Repubblica di Benevento, retta da Giovanni Conzo. Nell’esposto i familiari avrebbero denunciato le precarie condizioni di degenza della vittima che per oltre tre giorni: secondo la loro denuncia è rimasto su una lettiga senza nemmeno una coperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*