Fermato per l’ennesima volta senza patente alla guida dell’auto.

posto blocco cc estateProsegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per la sicurezza alla circolazione stradale, ancora troppo spesso teatro di incidenti le cui conseguenze sono rese maggiormente triste dal fatto che il più delle volte risultano corollario del mancato rispetto di normative e procedure di sicurezza.

Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Avellino hanno proceduto al controllo di un’utilitaria condotta da un pastore 49enne del capoluogo irpino, già noto alle forze dell’ordine: fermato al volante dell’auto, alla specifica richiesta dei militari operanti di esibire la patente di guida, l’uomo asseriva furbescamente di averla dimenticata a casa.

Non sono state necessarie approfondite indagini per scoprire che l’uomo non era in possesso del documento rosa, revocatagli da tempo per mancanza di requisiti morali. E sono anni che Carabinieri, Polstrada e Vigili Urbani lo sorprendono alla guida di veicoli e puntualmente asseriva sempre la stessa scusa.

L’uomo è stato pertanto denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino e privato dell’auto che è stata sottoposta a sequestro ed affidata alla depositeria giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*