Feto nato morto, domani conferenza stampa dei medici della Malzoni

malzoniLa tragedia del feto nato morto alla Clinica Malzoni, che ad inizio mese sconvolse una famiglia di Montemiletto, sarà al centro di una conferenza stampa convocata domani 22 ottobre alle ore 10,30 presso la sala convegni della Diagnostica Medica (gruppo Malzoni) a Mercogliano. All’appuntamento prenderanno parte il direttore sanitario Orazio Pennelli, il primario di Ostetricia e Ginecologia Carmine Malzoni, il primario della Terapia Intensiva e Rianimazione Sergio Pascale che parleranno – si legge in una nota – “… in riferimento al caso del feto nato morto (cronaca del 1 ottobre) e alle dimissioni della paziente curata presso la Terapia intensiva della Malzoni Villa dei Platani per rappresentare alla stampa il raro caso medico che fa letteratura scientifica”. Una vera e propria tragedia colpì ad inizio ottobre una famiglia di Montemiletto. La madre, originaria di Grottaminarda, avrebbe avuto dei dolori che l’hanno portata a recarsi in clinica per fare dei controlli. I medici le effettuarono un primo monitoraggio, durante il quale la neonata risultò essere in vita.

Ma qualcosa non andò per il verso giusto: le condizioni della ragazza continuavano a peggiorare, ed effettuando un secondo monitoraggio, il battito della piccola non si sarebbe più sentito.

Di qui, il parto indotto e la tragedia: la piccola venne alla luce senza vita, mentre la donna fu ricoverata in condizioni critiche al Moscati.

La Procura di Avellino aprì un’inchiesta in merito con l’emissioni di tre avvisi di garanzia nei confronti del personale sanitario che partecipò al parto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*