Fiamme Gialle di Benevento incontrano gli studenti.

Nell’ambito del fitto programma di visite nelle scuole da parte del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Benevento, in attuazione del progetto “Educazione alla Legalità Economica”, oggi, martedì 5 aprile, il Ten. Col. Leonardo Pappone ha incontrato 40 studenti delle classi del III^ e IV^ dell’Istituto di Istruzione Superiore “Galilei-Vetrone” sede centrale di Benevento e il Lgt. Pio Masotta – Comandante della Tenenza di Solopaca – ha incontrato 45 ragazzi dell’istituto Comprensivo Statale “O. Fragnito” di San Giorgio la Molara (BN). Il predetto programma di visite ha tratto origine da un protocollo d’intesa stipulato, a livello centrale, tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca finalizzato a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria. La finalità è quella di far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Il messaggio che si è inteso affermare, attraverso gli argomenti trattati nel corso delle conferenze tenutesi, rese stimolanti mediante l’ausilio di tecnologie multimediali e proiezione di filmati istituzionali, è stato quello della “convenienza” della legalità economico-finanziaria, favorendo nei giovani una maggiore consapevolezza circa l’importanza di prevenire e reprimere le violazioni che sottraggono risorse alla collettività e limitano le libertà economiche.
Nel corso degli incontri sono state anche illustrate le modalità di partecipazione al concorso denominato “Insieme per la legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, nonché in merito alle attività svolte dal Corpo in tali settori, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica, attraverso una rappresentazione grafico-pittorica o una produzione video fotografica. Un cenno è stato anche rivolto al Bando di concorso per l’arruolamento nel Corpo della Guardia di Finanza di 605 allievi Marescialli le cui domande di partecipazione scadono l’11 aprile 2016 e la cui procedura è disponibile sul sito www.gdf.gov.it .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*