Figc Campania. In arrivo maxi squalifiche per Pastore e Colonna.

L’ex presidente della L.N.D. – F.I.G.C. Campania Enzo Pastore potrebbe incorrere in una lunga squalifica. Il Procuratore Federale Stefano Palazzi, infatti, non sembra voler concedere sconti agli ex presidenti del Comitato Campania (Pastore e Colonna), ai loro vice (Giuliano Jacoviello e Giovanni Battaglia) e ai revisori dei conti. L’accusa sarebbe quella di “culpa in vigilando”, ovvero Pastore avrebbe consentito all’ex responsabile amministrativo del Comitato di appropriarsi di ingenti somme di danaro, attraverso l’emissione di assegni circolari a lui intestati tramite firme “contraffatte”.
La richiesta è di 15 mesi per Pastore e Colonna, sei per Iacoviello e per i revisori dei conti e infine tre per Battaglia. Entro il 5 maggio sarà discusso il deferimento di Pastore sulla vicenda di Campania Immobiliare Srl. Società di servizi attraverso cui l’ex presidente del Cr Campania percepiva oltre 222mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*