Finanziamenti edilizia scolastica: bene la provincia di Benevento.

Claudio Ricci, Presidente della Provincia di Benevento, ha commentato la concessione da parte del Ministero dell’Istruzione alla Provincia di Benevento di 22 milioni di Euro circa per la realizzazione di interventi per la messa in sicurezza sismica dei seguenti Istituti della Secondaria Superiore: Telesi@ di Telese Terme con 4,9 milioni; “Mario Vetrone”di Benevento con 4,9 milioni; “Sant’Alfonso Maria de’ Liguori” di Sant’Agata de’ Goti con 4,9 milioni; Liceo Scientifico e Agrario di Guardia Sanframondi con 1,4 milioni; e “Galilei” di Benevento con 4,2 milioni.
“E’ una grande notizia per il Sannio e per questa Provincia. Ringrazio di cuore il Ministro dell’istruzione Fedeli, il Sottosegretario di Stato Del Basso De Caro, il consigliere regionale Mortaruolo per questa decisione che premia il grande lavoro svolto dalla Provincia di Benevento e dai suoi tecnici. Insomma, quest’Ente ritenuto inutile, che da anni ormai opera tra enormi difficoltà finanziarie, gestionali e regolamentari, è riuscito ad incassare la metà dell’intero stanziamento concesso dal Ministero su questa materia delicata a tutta la Campania. Mi pare che sia un risultato storico del quale sono fiero. Ma non per una banale ed inutile autoreferenzialità: io credo che qualcosa vorrà pur dire come Provincia di Benevento, se abbiamo ottenuto il 50% delle risorse disponibili in tutta la Regione. Ed ecco cosa ha funzionato ed alla grande: i progetti da noi presentati per il finanziamento ministeriale erano seri e credibili, congruenti con le linee di indirizzo da me impartite e con quelle richieste dal bando ministeriale. Gli stessi progetti sono stati ben illustrati nelle sedi competenti in uno con tutta la strategia di messa in sicurezza e sviluppo delle infrastrutture logistiche della prestigiosa Scuola sannita. Io credo che vada dato a Cesare quello che è di Cesare e che dunque vada elogiato il Settore Tecnico ed Amministrativo dell’Ente per quello che entrambi hanno fatto in questi mesi. Ritengo che questo lavoro abbia dato vita ad uno dei risultati più rilevanti della Amministrazione da me presieduta. Ora, dobbiamo portare a compimento tutto quello che è stato fatto sinora provvedendo a tutti gli adempimenti di legge per spendere bene i fondi a noi riconosciuti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*