Fisco: Campania, arriva il processo tributario telematico

“Dal 15 febbraio il Processo tributario telematico sarà attivo anche in Campania: si tratta di un’innovazione importante, attesa da tutti i professionisti che operano quali difensori tributari, che consentirà loro di conseguire molteplici vantaggi in termini di riduzione di costi, semplificazione e celerità negli adempimenti processuali, con benefici indiretti anche sulla durata del processo tributario. I commercialisti sono già pronti, in quanto da anni utilizzano gli strumenti telematici sia nella qualità di consulenti tributari che nella veste di curatori fallimentari e delegati alle vendite, e sapranno dunque recepire la novità, contribuendo a rendere la giustizia tributaria ancora più efficiente”. Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Odcec Napoli presentando il convegno “Il processo tributario telematico”, in programma domani, lunedì 6 febbraio alle ore 14.30, presso l’Auditorium dell’Hotel Royal Continental di Napoli, in via Partenope 38. All’incontro organizzato da Commercialisti della Campania e dai Consulenti del Lavoro di Napoli e Salerno, interverranno il presidente della Commissione Tributaria Regionale della Campania Michele Oricchio, il componente del Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria Lucio Di Nosse, il direttore regionale delle Entrate Cinzia Romagnolo, il direttore interregionale per la Campania e la Calabria dell’Agenzia delle Dogane Alberto Libeccio, ed il segretario nazionale del Cndcec Achille Coppola. Aprirà i lavori la relazione del direttore della Direzione della Giustizia Tributaria del Mef Fiorenzo Sirianni, sulla informatizzazione del processo tributario. Seguiranno le relazioni di Luigia Caputo, dirigente Mef, e di Paolo Bevilacqua, funzionario Mef, che tratteranno sia gli aspetti normativi che le indicazioni operative del Processo tributario telematico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*