Fismic: Sirignano presenta il piano di rilancio ASI e CGS.

Si è tenuta questa mattina, presso la sede dell’ASI di Avellino la riunione con il Presidente Vincenzo Sirignano ed il rappresentante della Regione Campania nel C.d.A. dell’ASI Peppino Di Iorio. Una riunione concreta ed operativa, dichiara il Segretario Generale Giuseppe Zaolino, che ha guidato la delegazione Fismic. Il piano industriale prevede la riorganizzazione dell’ASI, del CGS e di tutte le società partecipate. Due anni per completare una vera riorganizzazione dei servizi alle imprese in provincia di Avellino con il sostegno concreto della Regione Campania. Proprio questa mattina, continua Zaolino, è stata accreditata dall’ASI al CGS la somma di oltre 200.000 Euro che servirà per azzerare le spettanze dei lavoratori dando una nuova iniezione di fiducia al sistema. La Fismic conclude Zaolino, ha dato un sostanziale via libera al nuovo piano industriale perché ci sono le risposte ai problemi da noi sollevati. Prossimo appuntamento nel mese di Ottobre, per affrontare il superamento del contratto di solidarietà e concretizzare la disponibilità al passaggio di un gruppo di lavoratori del CGS, impiegati nella gestione dei depuratori , nel soggetto gestore (ATO).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*