Franco Damiano sindaco di Montesarchio, furioso con l’Alto Calore.

“Adesso basta”, tuona netto il primo cittadino di Montesarchio per la situazione critica che si è determinata con l’Alto Calore, per quanto riguarda la carenza del servizio alla popolazione per l’emergenza idrica in atto. “Sono oltremodo infuriato – continua Damiano – ho più volte sollecitato il management di Alto Calore di intervenire efficacemente sugli impianti cittadini. Di fronte alle promesse mancate, siamo intervenuti noi, come amministrazione, nonostante non ne avessimo la competenza: ora basta! Chiedo che si intervenga seriamente ed una volta per tutte.
Ho anche inviato una segnalazione in proposito al Prefetto di Benevento e una denuncia ai carabinieri per la situazione che si è venuta a creare: l’azienda DEVE intervenire immediatamente sugli impianti esterni, su quelli di pompaggio, o sopperire con l’acquedotto da Solopaca, finendola col danneggiare aziende e popolazione. . L’Alto Calore non può andare avanti così: ringraziamo i loro tecnici sul territorio e la struttura tecnica, ma se il management dell’azienda non è più in grado di garantire un servizio efficiente lo dica apertamente, e ne trarremo le conseguenze.
Se la situazione dovesse perdurare oltre non escluderemo l’ipotesi di un cambio di gestore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*