Frasso Telesino. In manette Lucio Iorillo per detenzione di armi e ricettazione.

Nell’ambito di specifica attività info-investigativa, svolta nei territori dei comuni ricadenti nel territorio della Valle Telesina ed alcuni centri limitrofi a quell’area, dove nel recente periodo si sono verificati alcuni gravi episodi delittuosi contro la persona e contro il patrimonio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Benevento, coadiuvati da quelli del Gruppo Forestale e con l’ausilio di personale del Nucleo Cinofili di Sarno, hanno effettuato numerosi controlli e perquisizioni nei confronti di alcuni pastori e allevamenti di ovini, finalizzati sia al ritrovamento di armi, che al rispetto sulle normative che regolano l’attività del conferimento del latte per la successiva lavorazione e vendita. Nel corso dell’attività di polizia giudiziaria sono state effettuate 18 perquisizioni domiciliari, e in una di queste, a Frasso Telesino i militari hanno rinvenuto, tra l’altro, ben occultato in alcuni nascondigli ricavati nel domicilio di Lucio Iorillo di 58 anni, una pistola fabbricata artigianalmente;due canne prive di matricola e 2 calcioli per fucili; alcune centinaia di cartucce di vario calibro sia per pistola che da caccia; l’attrezzatura idonea per effettuare la manutenzione alle armi e quella occorrente per confezionare e caricare artigianalmente le cartucce; una noccoliera in metallo. Il suddetto armamento, dopo essere opportunamente repertato, è stato posto sotto sequestro a disposizione della Procura della Repubblica di Benevento, mentre il detentore delle armi e delle munizioni, Lucio Iorillo 58enne di Frasso Telesino, già noto ai militari per i suoi trascorsi penali, è stato arrestato in flagranza di reato perché ritenuto responsabile di alterazione e detenzione di armi clandestine, fabbricazione e commercio non autorizzato di armi e ricettazione. L’arrestato, al termine delle operazioni su disposizione del Sostituto Procuratore di Turno è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Benevento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.