Frode fiscale da 85 milioni di euro.

La Guardia di Finanza di Isernia, su disposizione della locale Procura della Repubblica, per una colossale frode fiscale quantificata in 85 milioni di euro, ha eseguito un’ordinanza di misure cautelari personali nei confronti di 7 soggetti, tra imprenditori, professionisti e collaboratori, amministratori formali e di fatto di varie società con sede in Roma, Isernia, Giugliano in Campania (NA) , Villarica (NA), San Severo (FG), Pescara, Guardiaregia (CB), Piedimonte Matese (CE), Apricena (FG), e un decreto di sequestro preventivo per circa 24 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.