Fumata nera da Piazza Duomo: Vozzella si ferma a 12 voti.

Nulla di fatto dal Consiglio della Camera di Commercio di Avellino, chiamato ad eleggere il nuovo presidente. A Federica Vozzella, azionista di maggioranza della Desmon di Nusco, non sono stati sufficienti i 12 voti per raggiungere la maggioranza dell’assemblea e dunque la nomina a presidente.
Nel corso della riunione che si è tenuta a piazza Duomo, infatti, oltre alle 12 preferenze espresse per la componente della Giunta provinciale di Confindustria, sono state registrare anche 8 per Coscia (Cna) e 6 schede bianche. Prossima riunione del Consiglio camerale venerdi 22 Aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*