Furto di energia elettrica denunciato un falegname.

cc santarcangeloI Carabinieri della Stazione di Paduli, nel corso dei servizi finalizzati al contrasto della criminalità diffusa pianificati dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato di energia elettrica un artigiano 37enne incensurato del luogo.
Infatti, dagli accertamenti compiuti dai Carabinieri unitamente a personale tecnico dell’Enel è emerso che l’uomo aveva allacciato abusivamente alla rete elettrica alcuni cavi elettrici in modo tale da evitare il conteggio dei consumi del contatore della sua abitazione e procurarsi così la corrente gratis.
A seguito di più approfonditi controlli, i Carabinieri ed il personale dell’Enel hanno anche accertato che l’artigiano aveva realizzato anche un secondo ed uguale allaccio abusivo sul contatore installato presso i locali della sua attività professionale di falegname allo scopo di procurarsi gratuitamente l’energia necessaria al funzionamento delle attrezzature.
Infine, dopo avere rimosso e sequestrato tutta la cavetteria elettrica abusiva, i Carabinieri, al termine degli adempimenti di circostanza, hanno segnalato poi l’uomo all’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*