Furto nel cimitero intercomunale di Tufara Valle.

I dissacratori senz’anima ancora in azione. Si ripete lo sfregio nel luogo sacro che prima o poi dovrà ospitare ognuno di noi. Questa è la pura verità anche per coloro che nella notte fra venerdì e sabato hanno compiuto lo scempio nel cimitero intercomunale di Tufara Valle. Il luogo non è nuovo a “visite” di questo genere ma stavolta i malfattori sono andati molto oltre. Il personale incaricato della ditta di custodia, all’apertura del cancello stamattina si è visto davanti uno scenario apocalittico. I saccheggiatori non si sono accontentati dei soliti portafiori in rame, anzi hanno fatto razzia di maniglioni dai loculi, portafiori fissati alle tombe. Sul posto intervenivano i Carabinieri della Stazione di Roccabascerana e gli agenti della Polizia Municipale di Roccabascerana che hanno avviato le indagini. Chissà se da quei due o tremila euro di danni qualcuno ha soddisfatto la propria anima inquieta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*