Furto di una Panda, assolto Pietro Rungi.

Si è tenuto, innanzi alla V sez.Penale della Corte di Appello di Napoli, il processo a carico di Pietro Rungi, di 52 anni, di Montesarchio, che era imputato del furto aggravato di una FIAT panda, commesso nel 2008, e assistito dagli Avvocati Vittorio Fucci jr e Anna Corraro. Il Rungi in primo grado era stato condannato, dal Giudice Monocratico di Benevento, ad 1 anno di reclusione. La Corte di Appello di Napoli ha riformato la sentenza del Giudice di primo grado, assolvendo il Rungi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*