Gara per l’affidamento del servizio di riscossione, deliberata la revoca della sospensione

La Giunta Comunale questo pomeriggio ha proceduto alla revoca della sospensione (effettuata con delibera n. 239 del 30/11/2016) della gara per l’affidamento in concessione del servizio di accertamento e riscossione dell’imposta comunale sulla pubblicità, dei diritti sulle pubbliche affissioni, della gestione ordinaria e accertativa della TOSAP e della TARI e del servizio di riscossione coattiva delle entrate tributarie, delle entrate patrimoniali e delle entrate comunali.
Le decisione si è resa necessaria a seguito della dichiarazione di dissesto, intervenuta con delibera di Consiglio comunale n. 1 del 11 gennaio 2017, e dalla necessità improcrastinabile, alla luce della grave crisi finanziaria che ha investito l’Ente, di implementare nuovi servizi di riscossione, anche in considerazione delle modifiche intervenute nella riscossione dei tributi locali, oltre che in considerazione del fatto che, nonostante il potenziamento dell’organico, i tempi di recupero dell’attività dell’Ufficio Tributi risultano essere lunghi ed assolutamente incompatibili con le esigenze finanziarie imposte dalla procedura di dissesto in atto.
Pertanto, la delibera odierna è stata trasmessa al dirigente del Settore Risorse Economiche affinché dia seguito alla gara per l’affidamento che era stata indetta con determinazione a contrarre n. 96 del 3 giugno 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.