Il Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, in visita a Benevento

Il Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, che si è insediato il 6 aprile scorso al vertice del Comando Interregionale “Ogaden” di Napoli, che comprende le Legioni Territoriali dei Carabinieri del Centro Sud (Campania, Puglia, Basilicata, Abruzzo e Molise), questa mattina ha visitato la Caserma dei Carabinieri di via Meomartini, ove è stato accolto dal Comandante Provinciale, Col. Pasquale Vasaturo.
Lo stesso Generale che, già ieri sera era a Benevento per essere presente alla manifestazione a ricordo del 24° anniversario della strage di Capaci, dove persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie e i tre uomini della sua scorta, tenutasi presso l’Auditorium Sant’Agostino, alla quale hanno partecipato molte autorità provinciali e regionali che hanno aderito a tale iniziativa.
L’alto Ufficiale, nel corso della visita, ha incontrato i militari della sede una rappresentanza di quelli in forza ai reparti distaccati e quelli dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Nel corso della riunione, il Generale Nistri, nell’esprimere il suo apprezzamento per l’impegno profuso quotidianamente dall’Arma di Benevento in tutto il territorio sannita a tutela della legalità, ha evidenziato l’importanza del controllo del territorio. Ha, inoltre, richiamato a tutti l’importanza della funzione sociale quotidianamente assolta dall’Arma, con particolare riferimento al ruolo di primaria importanza svolto dalle Stazioni carabinieri, teso a recepire ed essere “vicino” alle esigenze dei cittadini per rappresentare sicuri punti di riferimento delle comunità locali.

Il Generale Nistri, si è voluto soffermare con tutti gli Ufficiali e il Colonnello Vasaturo con i quali ha analizzato le principali problematiche della provincia riguardanti la sicurezza e i fenomeni socio-economici.
A seguire, si è portato presso il Palazzo del Governo, dove si è incontrato con il Prefetto Dott.ssa Paola Galeone e, successivamente, si è recato al Palazzo di Giustizia, per una visita istituzionale al Presidente del Tribunale, dott. Michele Cristino ed al Procuratore della Repubblica reggente, dott. Giovanni Conzo. In caserma, inoltre, ha salutato anche il Questore di Benevento, dott. Antonio Borrelli, il comandante provinciale della Guardia di Finanza Col. Luigi Migliozzi e quello del Corpo Forestale dello Stato, dott. Gennaro Curto.
Durante i cordiali colloqui, è stato manifestato vivo apprezzamento per l’ottimale e sinergico concorso tra le citate Autorità e l’Arma assicurato dai militari del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, che mira al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica nel Sannio, sia sotto l’aspetto della repressione dei reati, sia per quanto riguarda il controllo del territorio nell’ambito preventivo, comunque finalizzato ad assicurare e mantenere livelli accettabili di vivibilità sotto il profilo della sicurezza.
L’ufficiale nel primo pomeriggio, prima di ripartire ha avuto modo di apprezzare le bellezze della città capoluogo in particolare la chiesa di Santa Sofia, divenuta patrimonio UNESCO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*