Giovane di Cervinara trovato svenuto nel bagno del treno Na-Bn. Treno riparte dopo un’ora

Il capotreno ha subito capito che c’era qualcosa che non andava. Appena salito sul convoglio il giovane ha nostrato segni di nervosismo. Il capotreno lo ha visto chiudersi in bagno non appena il treno si è mosso dalla Stazione Centrale di Napoli, per prendere la strada della Valle Caudina. In un primo momento non ha dato molto peso a questo fatto, ma sono passti circa 15 minuti e il giovane non usciva dal bagno. Così il capo treno ha bussato alla porta,senza avere risposta. A questo punto ha deciso di aprire con la sua chiave ed ha trovato il giovane riverso per terra. Sembrava morto. E stato dato subito l’allarme ed il treno si è fermato alla stazione di Cancello. In attesa che arrivassero i soccorsi qualcuno ha tentato di rianimare il giovane. Si tratta di un ragazzo di Cervinara, noto alle forze dell’ordine e con problemi di tossicodipendenza. Infatti, secondo alcuni passeggeri, il ragazzo si sarebbe chiuso nel bagno per farsi una dose di droga evidentemente appena comprata a Napoli. Fortunatamente,il giovane si è ripreso, ma il treno è rimasto bloccato nella stazione, in attesa dell’arrivo di un’ambulanza e delle forze dell’ordine ed ha accumulato quasi un’ora di ritardo ed alla fne è ripartito, avendo il ragazzo rifiutato l’assistenza medica volendo tornare a Cervinara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.