Girava con un machete sotto il sedile dell’auto.

CC BAIANOI Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto dei reati in genere ed in particolare alla detenzione e porto illegale di armi od oggetti atti ad offendere, hanno deferito in s.l. alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo, un soggetto 55 enne del posto, pregiudicato. In particolare i militari della Stazione di Quindici, a seguito di una perquisizione veicolare dell’ autovettura condotta dal personaggio suindicato, durante un apposito posto di controllo alla circolazione stradale, hanno rinvenuto un machete, della lunghezza di 50 cm., ben occultato sotto il sedile dell’ automezzo, per il quale lo stesso non era in grado di dare giustificazione. L’ arma trovata veniva posta sotto sequestro ed il responsabile del reato deferito in stato di libertà.
Continua su tutto il territorio l’ azione di contrasto ai reati in materia di armi da parte dei Carabinieri, anche a seguito di alcuni episodi criminosi nei quali è stato riscontrato l’ impiego di armi, al fine di ottenere una maggiore prevenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*