Giusto il taglio del Quirinale su alloggi servizio. La nota di Franco Petraglia

franco petragliaEra ora che finisse la cuccagna per i dipendenti che attualmente occupano i 58 appartamenti che la presidenza della Repubblica possiede nei pressi del Quirinale. Trovo più che giusto il provvedimento di Mattarella di riservare l’appartamento di servizio solo ed esclusivamente a quei dipendenti(funzionari o tecnici)che si renderanno reperibili. Giusto anche che gli appartamenti liberi siano utilizzati come uffici o destinati a un uso di interesse pubblico. I tagli messi in fieri dal presidente comporteranno anche un notevole risparmio di denaro pubblico. E giusto anche l’aggiornamento del canone per gli inquilini che resteranno. Costoro dovranno versare un canone che, pur restando sotto il livello di mercato, sarà aumentato del 20 per cento rispetto a quanto versato attualmente. Un aumento più consistente è previsto per gli inquilini che dovranno lasciare l’appartamentoentro il 2017. Insomma, una spending review che dovrebbe sanare un’ingiustizia che si è perpetrata per troppo tempo ai danni dello Sato e dei cittadini italiani. Ben vengano altri tagli, nel demanio dello Stato, di questo genere!.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*