Gli irpini Mimmo Sarno ed Alfredo Cucciniello eletti nel consiglio nazionale delle Acli.

“Il pensiero collettivo è la forza delle Acli, un pensiero che nasce dalla nostra capacità di stare nella quotidianità della vita”: sono le parole pronunciate da Roberto Rossini, neopresidente nazionale delle Associazioni cristiane lavoratori italiani, durante il discorso di insediamento tenuto al XXV congresso nazionale del sodalizio.
All’assise nazionale delle Acli, che si è svolta a San Vincenzo (Li), era presente anche una delegazione della provincia di Avellino, composta dai dirigenti Mimmo Sarno, Giovanni Perito e Rosa Anna Repole, che ha portato il proprio contributo di idee e proposte all’assemblea. Al termine dei lavori congressuali si è proceduto al rinnovo degli organismi sociali. Nel consiglio nazionale sono stati eletti anche gli irpini Mimmo Sarno ed Alfredo Cucciniello.
Le Acli di Avellino, quindi, esprimono la propria soddisfazione per il risultato raggiunto e formulano ai due rappresentanti i migliori auguri di buon lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*