Gloria Polo incanta il pubblico del San Marco.

Resta in fin di vita, dopo essere stata colpita da un fulmine, che le brucia tutto il corpo sia all’interno che all’esterno. Va in Purgatorio e dialoga con Gesù. In seguito, guarirà miracolosamente. E’ la esperienza vissuta da Gloria Polo, medico abortista, colombiana, colpita nel 1995 da un fulmine e da cui nasce la testimonianza di quanto possa la preghiera presso la misericordia di Dio. Gloria Polo è stata ospitata presso l’ex cinema San Marco, grazie alla organizzazione della Parrocchia di San Gennaro, di cui è parroco Mons. Pasquale M. Mainolfi, che ha fortemente voluto proporre alla comunità beneventana gli insegnamenti che vengono dalla vita di Gloria Polo. Una guarigione fisica che passa in secondo piano rispetto alla rinascita spirituale e alla conferma della esistenza di qualcosa oltre la morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*