Guida sotto effetto di alcool e stupefacenti, reati in aumento.

I Carabinieri nell’ambito dell’operazione Alto impatto hanno denunciato S.R. 22enne di Foglianise, alla guida di una Seat Ibiza, e P.L. 21enne beneventano alla guida di una Lancia Musa, poichè sorpresi per le vie di Benevento in stato di ebrezza alcolica, infatti, entrambi a seguito dei controlli con l’etilometro sono stati trovati con tasso superiore a quello massimo consentito, per cui veniva loro ritirata la patente ed la Lancia Musa è stata posta sotto sequestro; P.F. 21enne di Casalbore, alla guida di una Toyota RAV4, coinvolto in un sinistro stradale e ricoverato presso l’ospedale “Rummo” di Benevento, a seguito dei controlli ematici è stato trovato con un tasso alcolemico eccedente quello massimo consentito ed è stato trovato positivo anche all’uso di sostanze stupefacenti, per cui gli veniva ritirata la patente e il veicolo veniva sequestrato; inoltre, sono state segnalate alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti due persone uno di Benevento e l’altro di Paduli in quanto, entrambi, a seguito di perquisizione personale e domiciliare sono stati trovati in possesso uno con 3 gr. e l’altro con 5 gr. di hashish, poi sequestrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.