I carabinieri sequestrano droga a quattro studenti.

cc montellaI Carabinieri della Compagnia di Montella  hanno effettuato mirati servizi antidroga nei pressi delle scuole di Nusco, Bagnoli Irpino e Montella. Quattro i giovani che sono stati trovati in possesso di hashish e pertanto segnalati alla Prefettura di Avellino quali “assuntori”: ognuno di essi ne custodiva preziosamente piccoli “tocchetti” che gli avrebbero permesso di confezionare due/tre spinelli a testa.
Il servizio straordinario è stato attuato dalla Compagnia di Montella che ha impiegato circa 20 Carabinieri nei pressi delle scuole e delle fermate di pullman, con un articolato dispositivo che ha permesso di effettuare molte perquisizioni, nel corso delle quali sono state rinvenute e sottoposte a sequestro svariate dosi di sostanza stupefacente. Oltre alla segnalazione al Prefetto di Avellino, i Carabinieri hanno ovviamente sequestrato la sostanza stupefacente detenuta per “uso esclusivamente personale”, e controllato anche due pregiudicati: un albanese che, destinatario di un provvedimento di espulsione, non aveva mai ottemperato all’ordine datogli dal Questore di Salerno restando in Italia. Per questo motivo, oltre alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino diretta dal Procuratore Capo Rosario Cantelmo, per la violazione dell’art. 650 del Codice Penale “Inosservanza dei Provvedimenti dell’Autorità”, è stato accompagnato presso la Questura di Salerno;
un napoletano che, nullafacente e con a carico molti precedenti per reati contro il patrimonio, non era in grado di giustificare la sua presenza nel comune di Montella e quindi, per tale motivo, è stato allontanato con foglio di via obbligatorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*