“I Monumenti di Airola”

Verrà presentato mercoledì 30 maggio alle ore 18,00 nell’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo “Luigi Vantitelli” di Airola il primo volume della nuova Collana I MONUMENTI DI AIROLA, edita dalla Pro Loco in collaborazione con l’IC “Vanvitelli”, dal titolo “Il Castello Medievale”. La pubblicazione è il frutto di un lavoro didattico posto in essere in questi mesi dalla Pro Loco e da una equipe di docenti interni, che ha coinvolto le classi seconde dell’Istituto. All’incontro parteciperanno il dirigente scolastico del Vanvitelli, dott. Giovanni Marro, il presidente della Pro Loco di Airola, dott. Ettore Ruggiero, il sindaco di Airola, Michele Napoletano, l’assessore comunale alla Cultura, Arti e Tradizioni popolari, dott.ssa Angelina Capone. Nell’ambito della manifestazione verrà presentata una Collettiva d’arte, con gli elaborati grafico-pittorici realizzati dagli alunni. La presentazione di mercoledì segue un interessante incontro-dibattito che gli alunni delle classi seconde del Vanvitelli di Airola hanno avuto con il presidente della Pro Loco, dott. Ettore Ruggiero, e il prof. Vincenzo Napolitano, docente di Storia presso l’Istituto Superiore “Alessandro Lombardi” di Airola sul tema “Origini e Storia del Castello di Airola”. Questa la relazione presentata dagli stessi alunni che hanno partecipato: “Anche quest’anno prosegue la collaborazione tra la Pro Loco di Airola e l’Istituto Comprensivo “Luigi Vanvitelli”, che vede coinvolti noi alunni delle classi seconde in un progetto di ricerca-azione finalizzata alla conoscenza della storia del nostro territorio. In particolare si è puntata l’attenzione sul Castello medievale, situato sulla collina di Monteoliveto. Nell’ambito di questo progetto il giorno 8 maggio, alle ore 9.00, nell’Aula Magna dell’Istituto abbiamo assistito ad un incontro con il professore Napolitano Vincenzo, esperto di storia locale, il Presidente della Pro Loco dott. Ettore Ruggiero e la referente del progetto, dott.ssa Anna Sansalvatore, invitati ad approfondire alcuni aspetti della storia e dell’evoluzione strutturale del castello medievale. L’incontro è iniziato con l’intervento del professore Napolitano, il quale ci ha illustrato i profondi legami intercorrenti tra la macrostoria della nostra Airola e la microstoria del Castello, uno dei suoi monumenti più rappresentativi. Il dibattito è proseguito spaziando dal concetto di storico a quello di ricercatore, facendoci capire che noi stessi siamo stati dei piccoli storici e ricercatori, nel reperire, selezionare e riordinare le tante notizie fornite dalle fonti. L’incontro è stata occasione per approfondire le conoscenze acquisite in questi mesi di ricerca svolta in attività laboratoriali che ci hanno visti protagonisti attivi in questo affascinante viaggio nella storia locale. Il nostro lavoro continua in questi ultimi giorni di scuola in vista della presentazione alla comunità di Airola dei risultati della nostra ricerca. Entusiasmo, curiosità e desiderio di conoscere il nostro territorio ci hanno accompagnati in questo percorso che all’inizio sembrava arduo ma, grazie al nostro impegno e al sostegno delle nostre insegnanti, si è rivelato affascinante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*