IIA : tornano i fantasmi del passato

Riunione questa mattina a Grottaminarda del Direttivo della Fismic allargato agli iscritti di Industria Italiana Autobus per una valutazione della vertenza. Il rischio che corriamo in questa fase dichiarano i delegati della Fismic Giovanni Garofano e Gerardo Novino è di aggiungere solo confusione al quadro già difficile della partenza ritardata della ristrutturazione del nostro stabilimento. L’ultimo incontro con Del Rosso e Stern aveva chiarito le motivazioni dei ritardi del fondo di investimenti di Invitalia e iniziato un confronto sulla pianta organica con l’obiettivo di garantire tutti attraverso un ventaglio di possibilità. Siamo adesso nella fase più difficile continuano Garofano e Novino e la cura proposta da qualcuno rischia di riportarci indietro nel tempo. Sapevamo tutti che non sarebbe stata una passeggiata la sostituzione di un colosso come Fiat con un imprenditore privato. Allo stato attuale delle cose , bisogna mantenere lucidità d’ analisi e unità d’ intenti. Trovare un sostituto di Del Rosso è pura fantasia e per questo riteniamo utile l’intervento della Presidente D’Amelio e del Governatore De Luca. Il tavolo regionale ,concludono Garofano e Novino servirà per sbloccare l’intervento del fondo e ottenere un altro anno di Cigs in deroga , questo ci darà un respiro più lungo per far rientrare tutti ed accontentare anche gli Over 60 che aspettano di andare in pensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*