Il 2017 inizia con la elezione del Consiglio Provinciale di Benevento.

Il 2017 inizia subito con un primo appuntamento politico le elezioni alla provincia di Benevento. La data è fissata per lunedì nove di gennaio. Per i candidati, questi non sono solo giorni di festa, ma anche di campagna elettorale che, però, come si sa non coinvolge i cittadini. Alle urne si recheranno solo sindaci e consiglieri comunali. L’appuntamento, però, resta importante per disegnare la geografia dei rapporti di forza nel Sannio. Ma, il 2017 sarà zeppo di appuntamenti politici del genere. Ad esempio, a breve, si dovranno ridisegnare i rapporti di forza all’interno del partito democratico sia a livello nazionale, che regionale e provinciale. Molto atteso, ad esempio, è il congresso straordinario in provincia di Avellino. Non dimentichiamo che il partito è commissariato dallo scorso mese di gennaio e sino ad ora, la resa dei conti è stata sempre rinviata. Ed i risultati sono stati pessimi, a cominciare dal comune di Avellino. Nel Sannio, le cose stanno un po’ diversamente. Dopo l’elezione di Mino Mortaruolo al consiglio regionale, il suo posto è stato preso dal sindaco di Sant’Agata dei Goti Carmine Valentino. Il suo mandato dovrebbe scadere nel 2018, ma i congressi straordinari riguarderanno anche lui. L’appuntamento politico più importante del 2017, però, dovrebbero essere le elezioni politiche. Il condizionale è d’obbligo, in quanto,non è ancora chiaro se il governo Gentiloni durerà sino a primavera o arriverà alla scadenza delle legislatura nel febbraio del 2018. Non solo, è ancora incerto con quale legge elettorale si dovrà andare a votare. Ma nell’aria c’è già il senso di campagna elettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*