Il Benevento a Melfi per i tre punti.

Benevento MessinaIl Benevento oggi pomeriggio si allena a porte aperte sul manto erboso del Ciro Vigorito. Mister Auteri e la truppa giallorossa proseguono nella preparazione della prossima sfida, che, come noto, è in porgramma sabato in notturna contro il Melfi. La squadra giallorossa vuole conservare la testa della classifica ed approfittare di un eventuale passo falso di Casertana e Paganese impegnate la prima a Castellammare di Stabia e la seconda sul terreno amico contro il Messina. Sabato sera al “Valerio”, la squadra del presidente Fabrizio Pallotta, saraà chiamata ad un compito non facile. Il Melfi ha collezionato quattro punti in altrettante partite e cercherà di regalare una soddisfazione al proprio pubblico contro una delle accreditate alla promozione diretta. Mister Palumbo è un navigato di queste categorie, avendo guidato nel corso degli ultimi anni Andria e Paganese. Conosce molto bene l’ambiente lucano e soparttutto ha già trovato la quadra del cerchio avendo mandato in campo in queste prime quattro giornate sempre lo stesso undici con il modulo 4-2-3-1. Questo il prossimo turno, Catanzaro-Cosenza Fidelis Andria-Lupa Castelli Ischia-Akragas Juve Stabia-Casertana Lecce-Catania Matera-Foggia Melfi-Benevento Monopoli-Martina Franca Paganese-Messina. In classifica Casertana, Paganese e Benevento 8; Fidelis Andria e Ischia 6; Messina e Lecce 5; Cosenza, Melfi, Juve Stabia, Foggia, Akragas e Monopoli 4; Martina Franca, Lupa Castelli Romani e Matera 2; Catanzaro 1; Catania 0. Penalizzazioni: Catania -9, Matera -2. Ricordiamo che si recupereranno mercoledì 7 ottobre le sfide della seconda giornata, non giocate a causa dei problemi organizzativi delle società ripescate o retrocesse. Le gare cominceranno alle ore 15 e sono le seguenti: Akragas – Monopoli Catania – Cosenza Messina – Ischia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*