Il Benevento puo’ approfittare del turno favorevole.

benevento calcioLa vittoria del Benevento sul Messina non potrà essere intaccata dalle notizie sui flussi anomali di giocate che hanno fatto scattare le indagini della Procura Federale. Mister Auteri a proposito è stato chiaro: Mi viene da piangere, è tutto frutto di una logica che francamente faccio fatica a capire. E’ ridicolo far partire una denuncia in base alle giocate degli scommettitori: questa per come la vedo io è una bufala. Abbiamo conquistato un successo importante fuori casa, dove vincere è sempre complicato e farlo con un punteggio cosi netto aumenta i nostri meriti, ha concluso il tecnico. Ora però la vittoria di Messina va archiviata ed è il momento di mettere nel mirino il prossimo avversario La Lupa Castelli Romani. La classifica vede il Benevento a ridosso delle prime della classe e la vetta è a portata di mano, bisogna solo evitare cali di concentrazione e continuare a dare il massimo in campo. Il rischio di sottovalutare un impegno sulla carta agevole, non dovrebbe esserci. Mister Auteri e i giocatori sono consalevoli che non esistiono partite dal risultato già scritto e che bisogna andare in campo con l’obiettivo di vincere e ridurre ulteriormente il ritardo da Caseretana e Foggia. La classifica vede infatti la Casertana in testa con 35 punti; quindi Foggia 33; Benevento 32; Cosenza e Lecce 30; Matera 28; Messina 25; Catanzaro e Fidelis Andria 23; Juve Stabia 22; Monopoli e Paganese 19; Catania e Melfi 18; Akragas 16; Ischia 15; Martina Franca 11; Lupa Castelli Romani 7. Oltre a Benevento-Lupa Castelli Romani le altre gare sono Cosenza-Catania, Melfi-Casertana Monopoli-Akragas Catanzaro-Foggia Ischia-Messina Lecce-Juve Stabia Paganese-Martina Franca Matera-Fidelis Andria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.