Il Catania in Lega Pro un avversario in piu’ per il Benevento

pulvirenti antoninoProsegue la preparazione precampionato dei giallorossi. Questa mattina la squadra ha sostenuto un’unica sessione di training. Il tecnico di Floridia ha, infatti, concesso a Lucioni e compagni mezza giornata di riposo. Intanto le attenzioni della Lega Pro sono tutte rivolte alle decisioni che saranno assunte per quanto riguarda il Catania e il calcio scommesse. La sentenza è attesa al massimo per venerdi e cosi sapermo se il Catania partirà dalla Lega Pro con una penalizzazione. La richiesta del Procuratore Palazzi ha lasciato sorpresi tutti: la retrocessione in Lega Pro del Catania sembrava scontato, ma la penalizzazione di cinque punti sembra addirittura irrisoria per tutto ciò che è accaduto. D’altro canto Pulvirenti ha sempre ammesso di aver alterato i risultati di ben cinque partite del campionato di serie B ed è proprio questa sua collaborazione ad aver spinto Palazzi a chiedere una pena più lieve di quella prospettata. Se il Pm chiede cinque punti di penalizzazione, i giudici potranno persino toglierne qualcun altro, per cui l’unica pena rimarrebbe la retrocessione. Il calcio italiano purtroppo alla luce di questo processo ha perso un’altra grande opportunità di fare veramente pulizia. Ma forse anche questi accadimenti che poco hanno a che vedere con il callio giocato, sono necessari per mantere in piedi il “circo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*