Il Consorzio Asi di Avellino approva il bilancio consuntivo 2017.

Il Consiglio Generale del Consorzio ASI ha approvato questa mattina, all’unanimità, il Bilancio Consuntivo 2017. Nella relazione introduttiva il Presidente Sirignano ha illustrato il percorso che ha portato al risultato odierno: il Bilancio si è chiuso con una perdita di 400 mila euro, rispetto al milione e 600 mila del 2015 e agli 800 mila euro del 2016. “ Abbiamo creato le condizioni – ha spiegato all’Assemblea – affinchè il Bilancio 2018 si possa chiudere in pareggio”. Il Presidente ha illustrato tutte le iniziative ed i progetti in campo: il riconoscimento delle aree ZES, il finanziamento ottenuto nell’ambito del PON Sicurezza, le nuove tariffe per la depurazione, nate da una proficua e rinnovata intesa con Confindustria, la Piattaforma Logistica, l’efficientamento delle infrastrutture e degli impianti di depurazione. Sul tavolo anche il futuro delle società partecipate, in particolare Solofra Service e CGS. Il Presidente, ma anche il Consigliere Peppino Di Iorio ed il liquidatore del CGS, il Consigliere Angelo Lanza, attesi da un incontro con i sindacati, già fissato per mercoledì prossimo, si sono, ancora una volta, impegnati a garantire il mantenimento dei livelli occupazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.