Il Distretto Turistico candida all’UNESCO il Santuario di Montevergine.

Sono in fase di istruttorie le candidature all’UNESCO per il Santuario di Montevergine (insieme al Palazzo Abbaziale del Loreto), la castagna del prete e il Pellegrinaggio a Montevergine. Sono queste le tre eccellenze del Partenio che il Distretto Turistico del Partenio, nato da gennaio 2018 a seguito del riconoscimento da parte del Ministero per presieduto dal dott. Pasquale Giuditta, ha candidato all’UNESCO. Fondamentale in questo lavoro il supporto dell’Abate di Montevergine, Dom Riccardo Luca Guariglia, del Sindaco di Ospedaletto d’Alpinolo dott. Antonio Saggese, del consigliere di Ospedaletto d’Alpinolo dott. Carlo Preziosi, del dott. Emanuele Mollica e di tutti i componenti del Distretto.
Le candidature al patrimonio materiale ed immateriale dell’UNESCO rivestono una notevole importanza per tutto il territorio irpino in quanto pongono il Partenio in prima linea. Le tre domande, acquisite al protocollo dell’UNESCO, sono già in fase di istruttoria: La castagna del prete di Ospedaletto D’Alpinolo, identità di una lavorazione tradizionale unica della castagna del Partenio;
Abbazia/Santuario di Montevergine- Palazzo Abbaziale di Loreto;
Pellegrinaggio a Montevergine, riferimento nei secoli per le popolazioni del Sud Italia – Identità, salvaguardia e valorizzazione delle antiche tradizioni, usanze, canti di ancestrale legati alla memoria.
“Il Partenio è partito dalla forte determinazione a valorizzare il proprio patrimonio, quale le castagne, il Complesso Monumentale di Montevegine e i pellegrinaggi, per diventare un modello che deve e vuole crescere” ha dichiarato il presidente del Distretto Turistico del Partenio, dott. Pasquale Giuditta, esperto di politiche di promozione territoriale, che ha coordinato le attività per la candidatura. Il sindaco Giuditta ha richiamato l’avvio del sogno di questa candidatura che ha lo scopo di tutelare questi luoghi e che richiede grande collaborazione istituzionale.
L’UNESCO (United Nations educational scientific and cultural organization) è l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura. Si tratta di un’agenzia specializzata fondata nel 1945, il cui scopo è favorire la cooperazione intellettuale e scientifica tra i paesi aderenti all’ONU. Il riconoscimento delle eccellenze del Partenio rappresenterebbe un grade traguardo per il Partenio che si vedrebbe catapultato in uno scenario di rilievo internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.