Il grande cuore dell’Associazione Antonellina Clemente.

04_scugnizzo_clubNella stragrande maggioranza dei casi, quando si fanno opere di bene, si evita qualsiasi tipo di pubblicità. Vengono fatte per la gioia di aiutare il prossimo, soprattutto quando si tratta di persone che si trovano in grandissime difficoltà. Da anni a Cervinara opera l’associazione Antonellina Clemente , una onlus che si batte contro tutte le forme di leucemia che colpiscono i bambini. L’associazione collabora con l’ospedale Pausillipon di Napoli, una delle strutture all’avanguardia in Italia che si pone come un vero e proprio argine contro queste terribili malattie, ancora più terribili in quanto colpiscono i bambini. Uno dei grandi problemi che si riscontrano su questo versante è quello di ospitare a Napoli, famiglie che arrivano da tutto il meridione. E’ importante, infatti, non lasciare i bimbi da soli, anche per un fatto psicologico e di calore umano. Ma la permanenza a Napoli costa e non tutte le famiglie possono permettersi tali spese. Ed allora, ci sono queste associazioni che sono di grande aiuto. L’ultima opera, portata a termine dalla onlus cervinarese presieduta dalla professoressa Albarelli, è stata quella di finanziare, con oltre 50 mila euro, due appartamenti confiscati alla camorra che ora saranno messi a disposizione di tutti coloro che arrivano a Napoli, carichi di speranza. Diverse sono le iniziative che l’associazione Antonellina Clemente mette in essere nel corso dell’anno. Quella più importante è la tombolata che la nostra emittente trasmette in diretta il sei di gennaio, giorno dell’Epifania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*