Il Matera contro il Benevento vuole tornare al successo.

AUTERI2-300x225Matera-Benevento si annuncia come una sfida dai forti contenuti anche per la presenza di tanti ex. Mister Auteri nella città dei sassi ha lavorato molto bene e ha lasciato un buon ricordo e tanti estimatori. Il Benevento a Matera perde Mucciante, ma ritrova Mattera e Cissè. Auteri non sembra poter andare in ambasce, del resto aveva fatto a meno del mancino ex materano anche nelle precedenti partite. Sicuramente cambierà qualcosa in attacco, sperando che si possa mettere finalmente fine all’astinenza dei giocatori del reparto avanzato. Stavolta avrà quasi tutti gli attaccanti a disposizione e solo l’imbarazzo della scelta. Non sarà facile uscire indenni dal XXI Settembre anche perchè i lucani hanno bisogno di punti per tirarsi fuori da una posizione di classifica difficile. I tre punti conquistati nelle prime sei giornate hanno fatto accrescere i mugugni attorno al Matera. Sono lontani i tempi dei play off disputati lo scorso anno con Auteri. Il pubblico vuole tornare a vincere e non ci sarà occasione migliore che uscire dalla crisi contro il Benevento, compagine considerata da tutti una delle maggiori accreditate per la vittoria finale. Tra i protagonisti dell’incontro di sabato sera ci sarà Mirko Carretta. L’ex giallorosso è pronto a dare il meglio di sé per far uscire la sua squadra dalla crisi. Ricordiamo che la classifica vede in testa la Fidelis Andria 12, Benevento e Casertana 11; Messina, Ischia e Akragas 10; Cosenza e Paganese 9; Foggia 8; Melfi e Monopoli 7; Lecce 6; Catania, Martina Franca e Lupa Castelli Romani 5; Juve Stabia 4; Matera 3; Catanzaro 2. Penalizzazioni: Catania -9, Matera -2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*