Il Presidente della Provincia di Benevento incontra il sindaco e il vicesindaco di Ceppaloni.

Il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci ha incontrato stamani presso il Municipio di Ceppaloni il Sindaco della città dell’hinterland, Ettore De Blasio, ed il Consigliere Provinciale di Benevento Claudio Cataudo, che è anche Vice Sindaco della stessa Ceppaloni. Al centro del colloquio alcuni dei temi principali interessanti la popolazione di Ceppaloni e del comprensorio territoriale circostante: infatti, via telefono ha partecipato alla conversazione anche il Sindaco della confinante San Leucio del Sannio, Nascenzio Iannace. In particolare, sono stati affrontati i temi connessi alla viabilità provinciale ed alla segnaletica stradale sia verticale che orizzontale. Il Presidente Ricci ha inoltre informato i Sindaci ed il Consigliere provinciale sulle attività di monitoraggio e verifica svolta dal Settore Tecnico dell’Ente nella seconda metà del mese di agosto su esplicita richiesta del Ministero delle Infrastrutture e dalla Protezione Civile regionale sui ponti e viadotti che insistono sulle strade del comprensorio, nel contesto della più generale ricognizione effettuata su tutti e 1.300 chilometri di strade del patrimonio provinciale. Ed ancora sono stati discussi gli argomenti della collaborazione istituzionale intercorsa per la valorizzazione del territorio sotto il profilo paesaggistico, monumentale e delle eccellenze locali. I Sindaci ed il Consigliere hanno quindi sopposto all’attenzione del Presidente Ricci alcune problematiche e criticità presenti sul territorio chiedendo un intervento atto a superarle da parte della Provincia, pur nella consapevolezza delle difficili condizioni del Bilancio dell’ente. Ricci, al termine del colloquio, si è detto lieto delle risultanze dello stesso ed ha assicurato che, nei limiti del possibile, verrà fatto tutto intero il dovere della sua Amministrazione e saranno corrisposte le attese dei cittadini e dei Comuni interessati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.