In manette “Occhi di Gatto”.

E’ stata fermata dagli agenti della IV sezione della squadra mobile di Salerno all’aeroporto di Roma una cittadina serba di 40anni. Su di lei pendeva un mandato d’arresto internazionale emesso dalla Corte d’appello di Salerno. Dovrà ora scontare 27 anni di carcere per aver commesso furti e rapine in tutta Italia. La donna, soprannominata “Occhi di gatto” è stata rinchiusa nel carcere di Rebibbia. La pena detentiva cumulativa di tutte le sue condanne arriva addirittura a 79 anni di reclusione, ridotti a 27 anni, grazie all’applicazione di una norma del codice penale che non consente che la pena sia superiore ai 30 anni in caso di cumulo di pene concorrenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*