Incontro Associazioni Artigianato e Commissario Grimaldi

Il Presidente della Cna Benevento, Antonio Catalano: “ A quasi cinque mesi dall’alluvione, imprenditori in attesa di risposte. Bene sospensione mutui e tributi, ma gli enti preposti ora agiscano in fretta. Chiederemo incontro con Assessore regionale alle Attività Produttive, Amedeo Lepore”. “Ringraziamo il Commissario Grimaldi e il Prefetto Galeone per la disponibilità e la sensibilità dimostrate nell’accordare questo incontro. Ora è, però, il tempo per comprendere quali dinamiche innescare per potere consentire ai nostri imprenditori, piccoli e medi, di ritornare a svolgere appieno le proprie attività, dopo la battuta d’arresto dovuta agli eccezionali eventi meteorologici dello scorso anno”, è quanto ha dichiarato Antonio Catalano, Presidente Cna Benevento, nel corso dell’incontro che si è avuto oggi in Prefettura con il Commissario delegato all’Emergenza Alluvione, Giuseppe Grimaldi, e i rappresentanti delle Associazioni del comparto Artigianato. Presenti anche imprenditori associati Cna particolarmente danneggiati dall’alluvione: Bar Elisa di via San Pasquale, Umberto Rossi Allestimenti e Dati ascensori di Tisi Salvatore & c.Snc. Il vertice è stato chiesto da Cna Benevento per meglio comprendere lo stato di avanzamento delle procedure di sostegno alle aziende danneggiate. “Come Organizzazione di categoria – ha aggiunto Catalano – siamo in prima linea e impegnati in uno sforzo continuo di ascolto e di vicinanza alle esigenze delle imprese, ma abbiamo bisogno di supporto e di comprensione dei processi che dovranno portare ad agevolare la ripresa delle attività imprenditoriali. Sul tappeto restano i temi del pagamento delle tasse e dei mutui, dell’avvio dell’impresa, della fiscalità e del sostegno finanziario. La sospensione dei mutui e dei tributi è una bella notizia, ma ora le Istituzioni preposte che hanno competenze specifiche agiscano in fretta perché ciò si concretizzi”. “Le imprese hanno bisogno urgente di risposte a cinque mesi dall’alluvione. Ci arrivano segnalazioni di imprenditori che non riescono riprendere le in mano le redini dell’azienda. Abbiamo bisogno di essere accompagnati in un percorso di ricerca delle soluzioni”, ha continuato Catalano. Il Commissario Grimaldi, dopo aver ascoltato i rappresentanti delle Organizzazioni di categoria presenti, ha assicurato la disponibilità a fornire ogni informativa utile alle imprese e si è impegnato a interloquire con la Regione Campania sui temi posti. “Nei prossimi giorni – ha concluso Catalano – chiederemo all’Assessore regionale alle Attività produttive, Amedeo Lepore, un incontro per poter rappresentare le istanze e i bisogni degli imprenditori sanniti a tanti mesi dall’alluvione che ha piegato il tessuto produttivo ed imprenditoriale della nostra provincia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*