Individuate e deferite all’A.G. due donne dedite alla commissione di truffe e spendita di banconote false.

commisariato ariano irpinoA seguito di attività investigativa sono state identificate e segnalate alla competente A.G. due donne del beneventano che hanno effettuato acquisti presso un’attività commerciale di Ariano Irpino spacciando del denaro falso. Dopo aver acquisito della merce del valore di pochi euro, approfittando della presenza di altri clienti, pagavano con una banconota de euro cento, che per la sua ottima manifattura non generava sospetti nell’esercente circa la sua genuinità. Le donne dopo aver intascato il resto (euro 95) si allontanavano frettolosamente dal posto. Poco dopo, però, l’esercente si accorgeva di essere stato truffato e dava subito l’allarme al locale Commissariato di P.S. che, immediatamente, potenziava il controllo del territorio al fine di rintracciare le autrici della truffa ed evitare che potessero porre in essere analoghe condotte in danno di altri commercianti. Sulla scorta delle indicazioni fornite dal commerciante e da un testimone che aveva assistito ai fatti, veniva immediatamente avviata una mirata attività di indagine che consentiva di rintracciare ed identificare le due donne, già note alle Forze dell’Ordine per aver commesso in passato reati contro il patrimonio e la fede pubblica.
Al fine di arginare il fenomeno delle truffe e messa in circolazione di banconote/monete false si invitano i commercianti a prestare maggiore attenzione soprattutto nei periodi a ridosso delle festività in cui si registra particolare affluenza di clientela e di non esitare aa chiedere l’intervento delle Forze dell’Ordine in presenza di situazioni o persone che destano sospetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*