Insieme contro gli abusi e a favore della sicurezza stradale.

Casa sulla Roccia e Autostrade per l’Italia insieme contro gli abusi e a favore della sicurezza stradale: domani il progetto entra nel vivo con uno spettacolo al Teatro Gesualdo. Settecento alunni delle scuole medie e superiori di Avellino e provincia; rappresentanti di Autostrade per l’Italia; in scena 25 ospiti di Casa sulla Roccia, tra cui un bambino e due migranti che scappano dalla guerra. Tutto questo e non solo sarà lo spettacolo dal titolo “Exode”, in programma domani – giovedì 23 marzo – alle 10 al Teatro Carlo Gesualdo. Lo spettacolo – che sarà presentato, in mattinata, proprio da un ospite del centro di solidarietà di San Tommaso: Antonio De Luca – rientra in un progetto molto più ampio ed articolato che vede insieme “Casa sulla Roccia” e “Autostrade per l’Italia”. Progetto che prevede anche unità mobile di strada per 20 uscite serali e notturne nelle province di Avellino e di Benevento, nei luoghi della movida giovanile. Lo spettacolo sarà replicato di sera nella stessa location e sarà aperto alla cittadinanza: si potrà accedere tramite un’offerta di liberalità e i proventi della serata saranno destinati alla Casa di Accoglienza per donne maltrattate Antonella Russo che, ad oggi, accoglie 4 donne e 5 bambini. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.