Interrotta serata musicale, carabinieri denunciano deejay e titolare pizzeria.

volturara cc notteControlli e movida in Alta Irpinia. Denunce, sequestri e decine di persone identificate. Il controllo è stato attuato dai Carabinieri che, in occasione del weekend hanno incrementato i servizi di prevenzione dei reati contro il patrimonio, con la predisposizione di un servizio teso all’individuazione di soggetti di interesse operativo. Sono stati altresì seguiti mirati controlli, insieme ad ispettori della SIAE, nei locali solitamente luoghi di ritrovo di numerosi di giovani. Quest’ultima attività è stata programmata a seguito di alcune segnalazioni da parte di cittadini che hanno lamentavano il disturbo della quiete pubblica per la musica ad alto volume ed il  trambusto dei clienti, nelle ore serali e notturne. Diverse le irregolarità riscontrate. Il titolare di una pizzeria di Volturara Irpina è stato denunciato poiché, senza le necessarie autorizzazioni, aveva organizzato una serata musicale, “ingaggiando” un deejay che diffondeva musica soggetta a tutela dei diritti d’autore: i brani musicali del suo repertorio risultavano scaricati illecitamente da internet. Per questo motivo, il portatile contenente circa 50.000 file in formato “mp3” è stato sottoposto a sequestro penale. Il deejay rischia una ora sostanziosa contravvenzione amministrativa, atteso che la legge prevede 103 euro di sanzione per ogni brano scaricato “illecitamente”. Sia il titolare dell’esercizio pubblico che il disc jockey sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.