Investiti tre giovani in Viale Italia, denunciato un 32enne per omissione di soccorso.

poliziaGli Agenti della Sezioni Volanti sono intervenuti nella tarda serata di ieri in Viale Italia, a seguito di segnalazione di incidente stradale, nel quale erano rimasti coinvolti tre giovani. Nella circostanza, dalle testimonianze dei tre ragazzi, dei quali solo uno riportava contusioni no gravi a seguito dell’impatto, si accertava che un veicolo, a fari spenti, era partito all’improvviso e a velocità sostenuta andando ad impattare sul muretto ove erano seduti i gli stessi. Il conducente del veicolo poi, senza curarsi delle conseguenze cagionate, si allontanava dal luogo. Gli accertamenti svolti dagli Operatori di Polizia consentivano di rintracciare l’autovettura risultata di proprietà di un pluripregiudicato avellinese 32enne. Lo stesso, rintracciato poco dopo presso la propria abitazione ammetteva della conoscenza dell’occorso, asserendo che inavvertitamente aveva dato le chiavi della vettura al figlio minore di 7 anni e che questi, in compagnia di altro minore, aveva messo in moto il veicolo facendolo partire. Il 32enne comunque, proprietario del veicolo e presente sul luogo dell’incidente, nell’immediato è stato deferito in stato di libertà per omissione di soccorso mentre sono al vaglio degli inquirenti approfonditi accertamenti atti a verificare la veridicità di quanto sostenuto dallo stesso nella circostanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*