Ivan Iachetta dopo Peter Gordeno, incontra anche Martin Gore

Dopo l’autografo del tastierista dei suoi amati Depeche Mode “Peter Gordeno”, Ivan Iachetta corona un sogno iniziato 12 anni fa. Ivan che da qualche giorno staziona davanti all’hotel Waldorf Astoria di Berlino è riuscito a ricevere l’autografo, a parlare e a stringere la mano al leader e compositore dei Depeche Mode “Martin Gore”! Un sogno che tanto sperava si è realizzato! Dopo 12 anni di devozioni dopo aver assistito a 10 concerti dopo aver sofferto il freddo e il gelo e il caldo afoso accampato ha realizzato il suo sogno di incontrarli di persona! Un sogno che tutti vorrebbero realizzare e Ivan Iachetta grazie al suo equilibrio, alla sua tenacia e pazienza è riuscito dove in tanti hanno fallito!! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.