Karting Club Tufo: a metà stagione è tempo di bilanci.

Con la gara del 20 maggio sul glorioso Circuito Internazionale Napoli di Sarno siamo al giro di boa della stagione, ed è il momento di tracciare un primo bilancio. “Possiamo dire che i nostri piloti si stanno confermando ai vertici delle rispettive categorie.” afferma Nicola Tedesco, Presidente del KCT. Poi ci presenta un quadro dei risultati: “Francesco Palladino (BirelArt/Rotax), partecipa al Rotax Challenge Italia nella categoria DD2. Alla 13^ Coppa del Vesuvio valida anche per la Supercoppa Rotax (ndr: trofeo nazionale che premia il vincitore con un Ticket per la Grand Final Mondiale di Conde in Brasile a fine novembre 2018), il nostro pilota non è stato fortunato: dopo aver ottenuto il terzo posto in Gara 1, dimostrando di essere in grado di competere con i forti piloti provenienti dal nord, in Gara 2 è stato costretto al ritiro per la rottura del motore. Nonostante ciò, in classifica di Zona Centro, mantiene la seconda posizione. Kevin Tedesco (Exprit/Rotax), in lizza nella categoria Rotax Junior, dopo un buon avvio di stagione sta trovando qualche difficoltà in questa fase centrale. Si tratta di problemi di natura tecnica perché il valore del pilotino non è in discussione. Ma la stagione non è compromessa perché comunque mantiene una posizione di vertice nelle classifiche della categoria.
Per Saverio De Guglielmo (BRM/Maxter), impegnato nel Campionato Regionale KZ3, si tratta di un anno di transizione, ha deciso di essere presente solo in alcune prove, quindi la sua classifica risente della limitata partecipazione. La prossima gara è prevista per il 15 Luglio sul Circuito di Casaluce. quindi la pausa consentirà di ricaricare le batterie e risolvere i problemi di natura tecnica emersi.
Un doveroso ringraziamento va ai nostri partner sempre presenti al fianco dei nostri piloti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*